Alessandro Maronato conquista il titolo di terza a Trento
lunedì 18 settembre 2017

E’ definitivamente calato il sipario sulla 57esima edizione del “Città di Trento”, il torneo più ricco di storia e tradizione tra quelli che si giocano in provincia. L’ultimo titolo, quello del terza maschile, se lo è aggiudicato sabato sera il roveretano del Tc C10 Alessandro Maronato, al quarto successo nel Grand Prix “Trentino”, dopo Mori, Provinciali e Borgo. Il torneo cittadino, tappa conclusiva del circuito di terza prima del Master, ha avuto una lunga coda, resa necessaria dal gran numero di iscritti alla prova, oltre un centinaio, che hanno costretto gli organizzatori a rinviare la conclusione della gara, dopo le conferme di Patrick Prader e Valeria Muratori nell’Open, e il successo della bolzanina Simone Kraner nel terza femminile. La finale ha messo di fronte il giocatore forse più continuo e costante nell’arco di tutta la stagione, Maronato, e Alessio Ravanelli, giovane 3.1 del Ct Trento, uno dei tennisti emergenti di questa seconda parte di 2017, vincitore ad agosto della prova di Mezzolombardo. Maronato era arrivato in fondo senza correre troppi rischi, ha sofferto solo un set in semifinale il tennis imprevedibile di Giacomo Springhetti, risultato ancora una volta indigesto a Claudio Del Pin, uno dei favoriti della vigilia, sconfitto nei quarti proprio dal compagno di circolo al Ct Trento. Ravanelli aveva dovuto superare un esame tosto, rappresentato da un palleggiatore preciso e intelligente come Alessandro Duca, ci è riuscito in rimonta mostrando personalità e carattere nei momenti importanti. In finale Ravanelli non è però riuscito a giocare con la stessa intensità e aggressività, merito soprattutto di un Maronato molto attento e abile nell’imbrigliare il pressing del rivale, al quale non ha mai dato punti di riferimento, variando spesso la lunghezza e la profondità della palla. La partita di conseguenza non è mai sfuggita dalle mani salde del roveretano che l’ha chiusa con molta autorevolezza in due set. Nel week end si è giocata anche la finale del doppio di terza che ha incoronato una coppia di autentici specialisti Gabriele Ambrosi e Giuseppe Ghezzer, ancora imbattuta nel corso del 2017. Non è stata un’impresa semplice avere ragione dei sorprendenti Lorenzo Berloffa e Stefano Ravelli, duo perginese affiatato e completo, il match intenso e divertente si è risolto solo al terzo set, quando Ambrosi e Ghezzer, caparbi nel risalire dopo un inizio tutto in salita, sono riusciti a dare lo strattone giusto e staccare gli avversari.
Risultati
Singolare maschile terza
Quarti
Duca b. Bernardini 6-2 7-5, Ravanelli b. Torboli 6-2 6-4, Springhetti b. Del Pin 6-3 6-1, Maronato b. Carollo 6-3 6-2
Semifinali
Ravanelli b. Duca 4-6 6-4 6-2, Maronato b. Springhetti 7-5 6-1
Finale
Maronato b. Ravanelli 6-3 6-3
Doppio maschile
Semifinali
Berloffa-Ravelli b. Bertoldi-Vit 6-4 7-6, Ambrosi-Ghezzer b. Nicolodi-Togni 7-6 4-6 6-2
Finale
Ambrosi-Ghezzer b. Berloffa-Ravelli 5-7 6-4 6-3

Allegati:
© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,469 sec.
Cerca nelle news

CIRCOLO TENNIS TRENTO
Piazza Venezia, 41/1 - 38122 Trento  |  Telefono: 0461.238932  |  E-mail: info@tennistrento.it
Partita IVA e Codice fiscale 00387760226